Via libera alla sospensione degli ammortamenti nel 2020

Via libera alla sospensione degli ammortamenti nel 2020

Il Decreto Agosto (DL 104/2020) è stato convertito in Legge, nella seduta di ieri sera.

Tra le varie misure messe a disposizione alle imprese, viene confermata la possibilità per i soggetti che non adottano i princìpi contabili internazionali di sospendere (in tutto o in parte) la quota di ammortamento dell’anno nei bilanci 2020.

Viene, pertanto, prevista una facoltà di deroga alla norma prevista dall’art. 2426 primo comma n. 2) c.c., secondo cui “il costo delle immobilizzazioni, materiali e immateriali, la cui utilizzazione è limitata nel tempo deve essere sistematicamente ammortizzato in ogni esercizio in relazione con la loro residua possibilità di utilizzazione. Eventuali modifiche dei criteri di ammortamento e dei coefficienti applicati devono essere motivate nella Nota integrativa”.

Per quanto attiene all’ambito temporale di applicazione della norma, si evidenzia come la stessa faccia riferimento “all’esercizio in corso” alla data di entrata in vigore del decreto “Agosto” (vale a dire il 15 agosto 2020). Ne consegue che le disposizioni in commento si applichino anche ai bilanci intermedi (tra cui rientrerebbero anche quelli chiusi al 30 settembre 2020) e ai bilanci consolidati.

Lo studio rimane a disposizione.

shares